consorzio di bonifica
pianura di ferrara

256.733
ettari

superficie del comprensorio

4.241
chilometri

estensione dei canali

76
impianti

impianti di scolo

86
impianti

impianti di irrigazione

780
metri cubi al secondo

portata totale impianti

47.780
kiloWATT

potenza installata complessiva

Slider
Appalti e contratti
All
INFORMAZIONI GENERALI

Il Consorzio non è dotato di un sistema interno di qualificazione ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 50/2016 e non tiene un elenco ufficiale di operatori economici da invitare alle procedure negoziate o ad altre procedure per l’affidamento di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.

Di norma, gli operatori economici vengono invitati a partecipare alle procedure negoziate sulla base di preliminari indagini di mercato condotte in relazione alle esigenze specifiche del caso, nel rispetto dei principi stabiliti dal D.Lgs. 50/2016 e a condizione che i candidati risultino in possesso dei requisiti di qualificazione necessari per l’esecuzione del contratto che il Consorzio intende stipulare.

In relazione alle procedure negoziate di cui all’art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. 50/2016, viene di norma pubblicato nella Sotto-sezione “Procedure negoziate ex art. 36” un avviso di preselezione volto a raccogliere dagli operatori economici specifiche manifestazioni di interesse.

Ciò fermo restando, gli operatori economici che intendano proporsi al Consorzio allo scopo di presentare la propria azienda, le proprie competenze professionali o i propri prodotti, possono trasmettere le loro referenze all’indirizzo della sede legale del Consorzio, in formato cartaceo o digitale, all’attenzione della Sezione Appalti e Contratti.

A titolo indicativo, tali referenze possono indicare, a seconda della natura aziendale:

- in ogni caso, gli estremi anagrafici e fiscali ed i recapiti dell’azienda o del professionista, nonché le attività, ovvero i prodotti, per i quali l’azienda si propone;

- visura ordinaria della CCIAA;

- i mezzi e le attrezzature di cui l’azienda dispone;

- copia dell’attestazione SOA;

- copia di certificazione di qualità rilasciata da organismi accreditati;

- elenco dei principali contratti eseguiti per conto di committenti pubblici o privati;

- opuscoli o altro materiale informativo tecnico-commerciale;

- curriculum professionali.

La presentazione delle suddette referenze non costituisce comunque alcun vincolo per il Consorzio.

Al fine di conoscere le attività e i prodotti che potrebbero essere di interesse del Consorzio, si suggerisce di consultare la precedente informazione “Attività contrattuali usuali del Consorzio”.