consorzio di bonifica
pianura di ferrara

256.733
ettari

superficie del comprensorio

4.241
chilometri

estensione dei canali

76
impianti

impianti di scolo

86
impianti

impianti di irrigazione

780
metri cubi al secondo

portata totale impianti

47.780
kiloWATT

potenza installata complessiva

Slider
Sistema informativo territoriale

Il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara dal 2013 si è dotato di una strumentazione topografica laser scanner che consente di eseguire rilevamenti plano - altimetrici ambientali e nello specifico, delle canalizzazioni consortili. Questo strumento consente di effettuare rilevamenti in zone di difficile accesso grazie all'utilizzo del raggio laser.

Il modello in dotazione è il Topcon gls 1500 che possiede le seguenti caratteristiche tecniche:

 Laser
 Laser in classe 1 (nessuna prescrizione per le normative di sicurezza)

 Immagine
 Fotocamera digitale a colori

 Velocità
 30.000 p.ti/sec

 Distanza Misure
 330 /150 mt. (con riflettività 80% e 10%)

 Precisione
 4 mm a 150 mt

 Distanza Minima Misura
 1 mt

 Angolo di Scansione
 + 35° / -35°

 Meccanismo di Scansione
 Specchio multifaccia rotante in ambiente chiuso protetto

 Densità di Scansione
 1mm a 20mt

 Sensore Inclinometrico
 Integrato

 Controllo della Scansione
 Computer integrato, wireless LAN, USB, Display lcd con tastiera

 

8A-GLS 1500 01
Immagine tratta da depliant Topcon

Il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara dal 2013 si è dotato di una strumentazione topografica laser scanner che consente di eseguire rilevamenti plano - altimetrici ambientali e nello specifico, delle canalizzazioni consortili. Questo strumento consente di effettuare rilevamenti in zone di difficile accesso grazie all'utilizzo del raggio laser. Il modello in dotazione è il Topcon gls 1500 che possiede le seguenti caratteristiche tecniche:

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE